馃敶Pasodoble Inedito馃敟 Comparsa de JC Arag贸n 馃挜馃挜 "La Serenissima""Quando arriv茅 a la cit谩 vostra" LETRA

Apoyanos y darnos a conocer compartiendo en tus redes sociales. Todo el Carnaval de C脙¡diz lo encontrar脙¡s aqui

馃敶Pasodoble Inedito馃敟 Comparsa de JC Arag贸n 馃挜馃挜 "La Serenissima""Quando arriv茅 a la cit谩 vostra" LETRA

馃敶Pasodoble Inedito馃敟 Comparsa de JC Arag贸n 馃挜馃挜 "La Serenissima""Quando arriv茅 a la cit谩 vostra" LETRA


Quando arriv茅 a la cit谩 vostra supe di pronto che la mostra per vedere il carnevale era per pubblico di Gade, asi ch茅 a la maniera nostra hicimo una comparsa con la impronta di vostro cantare. E del modo ch茅 a Gade le chiaman Tacetta, la chiame Serenissima quale Venezia e saggiamo una pieza di ofrenda sentita. E no hizo falta poeta, di vostra Caleta per nostra canzone: Sua bel-leza giammai Llegaba al limite della immaginazione. Pero corto di parole, tutti s煤bito quedamo al saber che il gaditano, soffre della cervicale pero non per lavorare, ni per alcuno castigo e per mirare suo ombligo, suo ombliguetto e nulla mai... Si levantara la testa e avanti mirara, Gade ser铆a m谩s bel-la e la miseria sfugaba. Dicen que - il gaditano nace donde al gaditano le sale de lo coone. E questa forma di pensare, e tan ridicola e vulgare quale sua pronunciazione. Il gaditano que io pido, e il che in Cadi no se encierra e no confunde suo ombligo, con il amore a la terra. Il gaditano natale, universale, cosmopolita. Ch茅 por opera del destino, al mondo vino, en la Tacetta.


馃敶Pasodoble Inedito馃敟 Comparsa de JC Arag贸n 馃挜馃挜 "La Serenissima""Quando arriv茅 a la cit谩 vostra" LETRA

No hay comentarios